Cosa è l’affiliate marketing?

L’affiliate marketing (in italiano: marketing in affiliazione) è un settore del marketing che ha come campo di applicazione il web.

Nella sostanza, questo particolare tipo di accordo commerciale permette di guadagnare soldi promuovendo prodotti online.

I cosiddetti affiliati ottengono una commissione per ogni prodotto che riusciranno a far vendere a una determinata azienda, generando traffico sul sito dove questi prodotti si possono acquistare, oppure scrivendo recensioni.

 

I protagonisti dell’accordo

 

Sono tre le parti coinvolte nell’affiliate marketing.

In primis, l’advertiser, cioè l’inserzionista pubblicitario che crea l’annuncio per cercare di vendere i suoi prodotti o servizi a una particolare nicchia di mercato.

L’advertiser viene aiutato a fare ciò dal publisher (o affiliate) che opera da intermediario per quell’azienda, provando con ogni mezzo a promuovere quell’annuncio.

Infine c’è il consumer, ovvero il cliente-consumatore a cui è rivolta l’attività di pubblicità, affinché quei prodotti-servizi vengano acquistati.

 

Come funziona un’affiliazione online

 

L’azienda che intende vendere la propria merce condivide tramite il proprio sito internet, oppure attraverso un network di affiliazione, un link con una referenza.

Il publisher deve iscriversi al programma di affiliazione del prodotto che vuole aiutare a far vendere, ottenendo così questo link identificativo.

A quel punto il suo compito sarà quello di cercare di promuovere tale link il più possibile in Rete.

Perché ogni consumer che approderà sul sito dell’azienda, tramite quel link, lo farà a nome del publisher.

Per ogni vendita, l’affiliato riceverà una percentuale.

I canali principali attraverso i quali il publisher può spingere l’acquisto dei prodotti e generare traffico di qualità sono i blog (scrivendo, per esempio, recensioni), i social network (anche attraverso le campagne pubblicitarie a pagamento come Google AdWords e Facebook Ads) e le email marketing.

 

Cos’é il network di affiliazione?

 

E’ una sorta di piattaforma che fa da intermediario tra l’advertiser e gli affiliati, semplificando a entrambi il lavoro e facendo risparmiare tempo e denaro.

Tutte quelle aziende che vogliono mettere il loro prodotto in affiliazione, lasciano che sia questo network a gestire il programma di affiliazione, la creazione del link identificativo e la questione delle commissioni.

Inoltre, il network fornisce una maggiore visibilità.

Dal canto loro, per i publisher è più comodo trovare una pluralità di offerte da scegliere (anche a seconda della propria competenza) e sulle quali costruire il proprio business.

Peraltro, alcune imprese danno l’esclusiva di vendita a un solo particolare network.

 

I primi passi per avere successo

 

evento affiliate marketingInnanzitutto, è fondamentale focalizzare il settore di mercato ottimale.

E’ conveniente fare ricadere le proprie attenzioni su una nicchia, cioé la piccola parte di un mercato più grande, dove magari una persona è maggiormente competente.

Scegliere argomenti a livello macro non ha successo, i clienti preferiscono siti specializzati.

Inoltre, sarebbe molto importante individuare una nicchia duratura nel tempo e non soggetta a mode.

Scelta la nicchia, bisogna trovare il prodotto da reclamizzare, valutando attraverso analisi di mercato se il prodotto scelto sia ricercato dai consumer.

 

Fonte: www.affiliatexpo.it