Viaggio nella Roma alternativa: le tappe fondamentali

ANNAMO A RROMA!
“Dall’epoca dei Romani fino ai giorni nostri”

Roma, capitale d’Italia, di cultura, di sport, di storia e di passioni.

Il patrimonio artistico di Roma batte di gran lunga tutte le altri capitali del mondo. I romani, non quelli di oggi, ma quelli di 2.000 anni fa, ci hanno lasciato tracce del più grande impero mai esistito.

Si può girare tutta Roma passando dal Colosseo, ai Fori Imperiali, Fontana di Trevi, i musei vaticani, il Circo Massimo e San Pietro; questi sono i classici che vengono visitati ma, tra un’antichità e l’altra, ci si può imbattere in locali o attrazioni veramente particolari e moderne.

Perché no. Non esitate a fermarvi in locali ambientati ai tempi dei primi cavalieri, oppure con arredamento tipico degli antichi romani, oppure in prosciutteria o immersi in un ex teatro adibito a ristorante.

Potete trovare di tutto, mangiare, vedere, fare proprio di tutto, per tutti i gusti e di tutti i prezzi.

Per spostarsi basta avere un po’ di abilità con l’uso dei mezzi pubblici e vi troverete sicuramente bene, al posto giusto, al momento giusto.

Entriamo nel dettaglio. La prima cosa da fare a Roma è sicuramente cercare un bel posto dove mangiare. Godetevi il vostro soggiorno ma non potete stare a Roma senza assaggiare i classici spaghetti alla carbonara, i bucatini alla amatricana, i carciofi alla romana, la pizza, la coratella, l’abbacchio o le classiche fettuccine ed infine la trippa.

Potete sbizzarrirvi con questi piatti e potete trovarli in diversi locali, fatevi aiutare da qualche sito locale, per trovare il posto più adatto a voi.

Tra i diversi motori di ricerca, è meglio affidarsi ad un sito che “vive” sul territorio, tra tutti spicca Romabbella. Troverete indicazioni fornite dai romani che conoscono Roma.

Una volta mangiato, potete rilassarvi andando a vedere spettacoli o eventi. Ce ne sono centinaia in giro per la città. Fatevi aiutare dagli “strilloni” o dagli uffici turistici per prenotare l’evento più adatto.

Bene, abbiamo mangiato, prenotato l’evento serale. Per la giornata non ci sono problemi, a vista d’occhio troverete qualcosa di interessante da visitare.

Almeno una volta nella vita bisogna visitare Roma, assaporarla, viverla cercare di capire i romani e vivere come loro. Interagire con i romani di oggi vi farà capire come funziona Roma, come va vissuta questa città.

Passeggiando sulla riva del Tevere con una cartina in mano vi potete imbattere in una delle tante attrazioni offerte dalla capitale.

Troverete ambienti moderni, strutture moderne e subito dopo, a fianco, una stupenda opera antica, che vi trascinerà nel passato.

La mente andrà in un attimo indietro nel tempo, ai tempi gloriosi, vissuti da un popolo magnifico, che ha conquistato quasi tutta quella che oggi è l’attuale Europa.
Immaginatevi bighe che solcano cardi e decumani, anfore ai mercati piene di vino, terme aperte al pubblico … chiudete gli occhi ed assaporate i rumori dei cavalli o dei sandali romani, che attraversano queste strade, quasi due mila anni fa.

Precursori di politica, benessere, trasporti e viabilità, tutte le strade portano a Roma, prima o poi ci si arriva!
Buon viaggio!