Le 5 cose da fare e da non fare quando si viaggia con un box da tetto per auto

Sempre più famiglie che partono per la vacanza o per un lungo viaggio si organizzano montando sul tetto della propria auto un box da tetto.

Si tratta di uno strumento molto comodo che permette di sopperire ad un bagagliaio di piccole dimensioni, inadatto a trasportare molti bagagli o oggetti.

I costi non sono eccessivi e oggi si può acquistare un box da tetto online su molti ecommerce come qui su AutoParti.it.

I prezzi, come è facile intuire, variano molto in base alla capacità del box stesso. Prima di acquistare consigliamo di verificare sempre la compatibilità dei vari modelli in quanto, ad esempio, i box più grandi non possono essere montati sulle autovetture più piccole.

Dopo aver acquistato il box, tuttavia, non basta semplicemente montarlo, anche nella guida ci sono dei particolari accorgimenti da seguire. Li vediamo qui sotto:

Leggere le istruzioni

Di norma la maggior parte delle persone non legge le istruzioni e, per essere onesti, il 95% delle volte non serve! Invece se stai montando un portapacchi sulla tua auto, è estremamente importante leggere tutte le istruzioni perché il montaggio è molto più complicato di quello che potrebbe sembrare.

Pulisci e abbi cura del box.

Se lasciato sulla tua auto, il portapacchi sarà esposto agli elementi e, di conseguenza, i raccordi possono corrodersi nel tempo. Per contrastare questo, un po ‘di grasso di rame sulle filettature dei bulloni di montaggio aiuterà a proteggere dalla corrosione e renderà molto più facile rimuoverli in futuro.

Non sovraccaricare il box

Il manuale del proprietario della tua auto avrà una sezione sul peso massimo che può essere trasportato sul tetto. Troviamo spesso che l’auto avrà un limite di peso inferiore rispetto alle barre sul tetto, quindi è importante controllare e non superare mai quello che è il più basso dei due.

Misura l’altezza da terra del veicolo con il box

Saresti sorpreso dal numero di volte in cui accade che automobilisti hanno appena guidato la loro auto in un parcheggio multipiano (o nel loro garage), dimenticato di avere il portapacchi e il box da tetto o i portabici montati e strappato via tutto!

Assicurati che il portapacchi sia fissato bene prima di partire

Il box viene spesso fornito con un kit di montaggio ma è doveroso, prima di mettersi in marcia, controllare che le viti siano ben strette. Il box deve essere fisso sopra il tetto e non deve muoversi nenche di un millimetro.

Con la marcia e le varie sollecitazioni, il rischio che le viti iniziano a tenere di meno è molto alto