Betting online: le migliori strategie per provare a vincere

Le scommesse online non sono di certo semplici, ma per riuscire a fare dei buoni profitti servono essenzialmente tre caratteristiche, ovvero lucidità, disciplina e fortuna. È chiaro che la dea bendata non si può controllare, ma avendo un metodo ben preciso da seguire e una certa freddezza nel farlo ecco che si possono anche limitare le perdite che sono legate alla componente sfortuna.

La scelta del bookmaker

Ciascun sito di scommesse online presenta delle peculiarità che possono essere più o meno adeguate all’utente che ha intenzione di iniziare a scommettere. Ci sono diverse persone che sono appassionate delle puntate su eventi live: ecco spiegato il motivo per cui alcune piattaforme d’azzardo e lotterie autorizzate in Italia, allora, sono migliori rispetto ad altre, dal momento che mettono a disposizione un palinsesto più ampio e un quantitativo di scommesse in real-time molto più grande. Altri bookmaker, invece, sono in grado di garantire dei bonus di ingresso dalle cifre più corpose e, di conseguenza, riescono ad attrarre utenti anche se non hanno un palinsesto così ampio.

La selezione degli eventi sportivi

Dopo aver scelto la piattaforma su cui cominciare a puntare sul web, intascando il relativo bonus, arriva il momento di capire quali siano le partite più adatte su cui scommettere. Quindi, serve analizzare in maniera approfondita il palinsesto quotidiano, selezionando in modo attento i vari eventi su cui è meglio scommettere o che, in ogni caso, potrebbero portare a delle vincite più facili. Si tratta di un discorso teorico, visto che poi nella pratica le partite possono riservare sempre delle grandi sorprese. Tanti addetti ai lavori sono soliti mettere in evidenza come gli scommettitori professionisti scelgono di non puntare nel weekend: la motivazione è che preferiscono non entrare in un clima di nervosismo per colpa di una serie negativa. Quindi, minore è il numero di eventi e più basso sarà il rischio di cadere in tranelli emotivi che possono farvi perdere la lucidità.

Confrontarsi con i tipster

Tra le migliori tattiche per riuscire a vincere con le scommesse sportive c’è sicuramente quella che prevede di confrontarsi con i dati che vengono diffusi dagli esperti che curano questo settore, che vengono chiamati anche tipster. Ebbene, ci sono diverse testate online che mettono a disposizione il proprio sapere per consigliate delle puntate su alcuni eventi in modo particolare, oppure forniscono tutte quelle statistiche che possono tornare utili per farsi un’idea migliore e più approfondita sul match su cui si ha intenzione di puntare.

La selezione delle quote più vantaggiose

La scelta delle quote per creare delle schedine vincenti può richiedere davvero tanto tempo. In determinate occasioni, infatti, è necessario prestare attenzione alle quote dell’evento per diversi giorni, in maniera tale da riuscire a individuare in tempo utile dove si dirigono le somme che vengono puntate da tutti gli altri scommettitori. Per questo motivo, ci sono alcuni portali che si possono consultare per ottenere informazioni molto preziose, come ad esempio oddsportal.com oppure arbworld.net. In entrambi i casi, si tratta di portali che possono dare dei suggerimenti utili quando si tratta di piazzare delle scommesse all’ultimo secondo, qualche minuto prima che prendano il via le partite, perché è proprio in questi attimi che le quote possono cambiare notevolmente.