Tv curvo: è davvero la soluzione migliore?

In base ad una recente indagine di mercato, il settore dei televisori, pur segnando una leggera contrazione rispetto allo scorso anno, resta il secondo per volume d’affari, e quindi di importanza, nell’infinita galassia degli elettrodomestici. Una lieve contrazione che ha portato i maggior player del settore a rivedere, tendenzialmente al ribasso, il proprio listino prezzi, specie nei modelli superiori ai 55“, ovvero quelli di grandi dimensioni. D’altronde, per essere in grado di reggere la “concorrenza” dei PC, i televisori devono essere in grado di fornire elevati standard qualitativi, come immagini nitide e perfette da poter godere in un TV color di dimensioni certamente non ridotte.

Le TV curve saranno in grado di risollevare le vendite del settore?

In quest’ottica, la scelta delle televisioni curve può appagare il gusto degli utenti, alla ricerca di immagini sempre più perfette e corrispondenti alla realtà, in grado di poter rendere la visione del proprio TV color un’esperienza unica ed irripetibile. Non è casuale, di conseguenza, che questi prodotti registrino un discreto aumento di vendite rispetto a dodici mesi fa.

Questi televisori, d’altro canto, sono in grado di creare un‘immagine più avvolgente e decisamente coinvolgente, la stessa riscontrabile nella sala di un cinema durante la proiezione di un film: più grande è lo schermo, maggiore sarà la possibilità di rivivere le stesse emozioni provate in una sala cinematografica. Magari gustandosi un sacchetto di patatine e sorseggiando una lattina di una bibita gassata, ricreando perfettamente quel clima.

I dati di vendita del settore, grazie soprattutto al crescente appeal di questo televisori, restano comunque particolarmente eccellenti. Nel mondo, infatti, si stima che il fatturato superi €.1.500.000.000,00, con una collocamento di oltre 4 milioni di pezzi: nel settore elettronico, solo il mercato degli smartphone può vantare numeri migliori. La TV curva porta, inoltre, alcuni indubbi vantaggi.

La visione complessiva del mezzo televisivo, infatti, appare più grande, anche se la percezione può variare, sensibilmente, in base a dove ci si siede ed è posizionata la televisione; ad onor del vero, Il TV piatto, in proiezione ortogonale, è più largo di un equivalente TV curvo. Un beneficio innegabile, invece, riguarda il miglioramento dell’esperienza visiva: questa superficie consente di riflettere meno la luce e rendere più gradevole, e meno fastidiosa, la visione.

Tv curva: attenzione anche all’ambiente dove inserirla 

Non sempre, però, le credenze “popolari” corrispondono a verità. Ad esempio, non è detto che questi modelli consentano di ottenere dei contrasti migliori: in alcuni casi, un TV curvo potrebbe enfatizzare le problematiche dei normali TV piatti visti dal lato, dove il livello del nero si alza leggermente a seconda dell’angolo di visione.

Di conseguenza, chi è posizionato centralmente godrà di una visione decisamente ottimale in termini di contrasto, medesima sensazione non potrebbe essere ottenuta, invece, da chi si posizionerà ai lati. A livello estetico, la TV curva risulta certamente di maggior appeal rispetto ai classici modelli a schermo piatto: oltre a riproporre, in formato mignon, la sensazione ambientale di una sala cinematografica, è in grado di regalare una sensazione di leggerezza che una TV piatta non riesce a fornire.

Prima di acquistarne uno, di conseguenza, è molto importante valutare anche l’ambiente nel quale, eventualmente, collocarlo. La forma del divano, ad esempio, può essere un valido alleato ma al tempo stesso rappresentare un ostacolo per una visione ottimale della nostra TV curva.

E’ decisamente importante, poi, scegliere marche note ed affidabili, in grado, eventualmente, di fornirci adeguata assistenza nel malaugurato caso fosse necessario provvedere alla sua riparazione. D’altronde, a differenza dei primi anni del boom di questi modelli, i prezzi risultano decisamente più alla portata degli utenti, talvolta con costi addirittura inferiori, a parità di dimensioni, rispetto ai modelli a schermo piatto.