Come scegliere una scala a giorno

Cosa è una scala a giorno

Spesso, nella maggior parte dei casi, gli appartamenti si sviluppano su un piano orizzontale ma in molti altri casi nei lavori di ristrutturazione si pone il problema di recuperare un locale soprastante, inutilizzato, per realizzare una zona notte o uno studio oppure ancora un locale ricreativo o destinabile ad altri utilizzi. Se hai una casa nella quale vuoi recuperare ad uso diverso un locale o più locali soprastanti non utilizzati fino a questo momento, devi anche porti il problema di come collegare il locale inferiore a quello superiore recuperato.

Spesso in questi casi il locale non utilizzato presenta un accesso esterno attraverso una scaletta esterna, appunto, per niente pratica una volta reintegrata l’area superiore all’appartamento preesistente. Non esiste alternativa ad una scaletta interna che consenta l’agevole accesso al locale superiore senza la necessità di accedere dall’esterno, a meno che non desideri rendere indipendenti le due aree abitative.

Questo collegamento è rappresentato da quelle che sono chiamate “Scale a giorno”, scale che presentano la loro struttura portante a vista e per questo devono avere caratteristiche non solo funzionali ma anche di una certa estetica, coerentemente con la caratteristiche dell’appartamento, dell’arredamento e compatibilmente con gli spazi disponibili. Che siano scale a chiocciola, lineari o di altro tipo, la robustezza, la sicurezza e l’estetica devono essere assolutamente essere elementi rispettati per fare colpo anche sugli amici che hai invitato a casa per vedere una partita di calcio in diretta o le news calciomercato.

La scala a giorno, quindi pone problemi realizzativi non soltanto funzionali ma anche di Design e la sua realizzazione può essere, fondamentalmente, di due tipi:

  • In muratura, realizzata in cemento armato, una struttura importante e particolarmente solida, con la possibilità di elaborare le finiture dopo la posa della struttura portante
  • Scala Autoportante, realizzata con diversi materiali possibili, in cui la fantasia e la sapienza estetica del Designer trova particolare spazio.

Quest’ultima soluzione può vedere l’utilizzo di vari materiali, legno, vetro, acciaio, con una progettazione e precostruzione su misura e una fase di montaggio più agevole e veloce, in poche ore puoi avere in opera la tua scala a giorno, perfettamente integrata in modo più leggero anche esteticamente, razionalizzando gli spazi e integrandosi con maggiore facilità con le caratteristiche ambientali in cui si inserisce.

I tipi di Scala a Giorno

Tralasciando le scale a giorno in cemento armato, riservate quasi essenzialmente ad ambienti importanti, ampi, quasi tipo Castello o Residenze importanti, ci concentriamo maggiormente sulla scala autoportante tra cui la parte maggiore è rappresentata dalla scala con gradini a ventaglio che possono trovare ampie applicazioni in ambienti anche ridotti collegando agevolmente due piani diversi con un impegno di superficie di scarsa importanza. Questo tipo di scala è anche quella che presenta le minori difficoltà di montaggio. Parecchio usata, anch’essa adatta a piccoli spazi disponibili, la Scala Dritta come dice il nome, una scala lineare con una pendenza importante e per questo meno agevole rispetto alla scala a ventaglio.

La scala poligonale è forse la scelta migliore in un locale Living ma necessita di tre pareti per la sua installazione. In ogni caso le scale autoportanti devono essere caratterizzate dalla massima sicurezza, quindi devono prevedere il posizionamento di corrimano e balaustre di particolare robustezza: per queste si possono scegliere diversi materiali, il vetro, l’acciaio, il legno, con le finiture che il tuo senso dell’estetica e il Design potranno suggerire in una vasta scelta di tipo di finitura e di colore. Installare una scala autoportante è un lavoro che puoi anche fare da te ma per la progettazione e costruzione ti conviene farti assistere da specialisti nel settore e magari anche per l’installazione, accarezza l’idea di rivolgerti a Ditte che si occupino di ciò nello specifico.