Domotica: igiene e pulizia

Possiamo definire la domotica come quella disciplina nata e sviluppata circa lo studio di tutte quelle tecnologie volte a migliorare la qualità della vita delle persone all’interno della propria casa.

Questo perché, a mezzo della domotica, possiamo rendere intelligente la nostra casa.

Cosa significa domotizzare la casa?

Significa creare un ambiente tecnologicamente avanzato, facendo uso di dispositivi studiati e offerti dalla domotica, che risultano essere interconnessi tra loro, e sono in grado di fornire e offrire benefici e facilitazioni all’utente.

I vantaggi di un impianto gestito a mezzo della tecnologia proposta dalla domotica, vanno ben oltre quelli forniti dagli impianti tradizionali.

Si, perché possiamo automaticamente gestire, anche in modalità remota (ossia a mezzo di smartphone, tablet o pc), l’apertura di porte e tapparelle, l’accensione delle luci, o gestire la climatizzazione.

Una casa intelligente è anche una casa sicura.

Infatti, con i sistemi offerti dalla domotica, si interrompono immediatamente fughe di gas, fuoriuscite d’acqua, si possono prevenire incendi e avere un ottimo sistema di allarme per prevenire eventuali intrusioni di persone estranee e scongiurare quindi possibili furti.

A mezzo della domotica la nostra casa diventerà più intelligente e le nostre bollette meno care, perché rispetto ai vecchi e tradizionali impianti, i nuovi impianti gestiti dalla tecnologia della domotica, permettono di risparmiare circa le utenze e di conseguenza risparmieremo denaro.

Inoltre, non dobbiamo tralasciare il fatto che, con la legge di stabilità elargita dal governo, si possono ottenere delle detrazioni fiscali per tutti coloro che installeranno nella propria abitazione dei sistemi di riqualificazione energetica gestiti dalla domotica, e anche per le spese sostenute per l’acquisto, l’installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento o produzione di acqua calda o di climatizzazione delle unità abitative.

La domotica non ci “coccola” aiutandoci solo a rendere intelligente e la nostra casa, ma si prende anche cura di noi stessi, della nostra salute e del nostro aspetto fisico. Ovviamente quando nomino la salute, faccio riferimento a tutti quegli elettrodomestici smart che aiutano la nostra vita.

La scelta del miglior aspirapolvere è fondamentale: riesce a pulire in profondità, eliminando batteri che rendono difficile la vita delle persone allergiche.

Come? Con le bilance smart.

Si tratta di bilance pesapersone intelligenti, in grado di fornirci dati sulla nostra salute; dalle calorie bruciate e consumate, alla nostra frequenza cardiaca media a riposo, oltre al numero di passi giornalieri, non lasciamoci quindi sorprendere se quindi, il peso in chili sia solo uno dei valori che una bilancia intelligente è in grado di calcolare.

Oltre il peso, possono infatti misurare metriche come il grasso corporeo, la massa ossea e la massa muscolare. Tutto questo attraverso l’impedenza bioelettrica, ovvero l’invio di una corrente elettrica bassa e sicura attraverso il tuo corpo.

Ci sono anche bilance intelligenti con speciali modalità per sportivi o per donne incinte.

Oggi, possiamo interagire con la nostra bilancia, non soltanto salendoci sopra, ma anche a mezzo di una apposita app, in modo di avere sempre e comunque dati aggiornati da controllore e verificare con il nostro smartphone.